Crioconservazione cellule staminali

La nostra struttura offre, come servizio aggiuntivo al trattamento cellulare, la possibilità di crioconservare in azoto le cellule staminali.  

Tramite la crioconservazione è possibile conservare campioni biologici di varia natura (cellule o parti di tessuto) mantenendo inalterate le loro caratteristiche.
Durante la crioconservazione il campione subisce un abbassamento progressivo di temperatura passando da una temperatura iniziale di 4°C ad una temperatura finale di -196°C circa; questa condizione di criostasi garantisce il perfetto mantenimento delle caratteristiche morfologiche e delle funzioni del materiale congelato e ne permette l’utilizzo futuro.

Se il vostro animale è portatore di malattie per le quali potrebbe trarre beneficio da un trattamento cellulare, oppure se è stato già sottoposto a tale trattamento, conservare le sue cellule per futuri cicli velocizzerà la procedura rendendola anche economicamente vantaggiosa.

 

crio