L'idrocefalo è una patologia in cui si verifica l'accumulo di Liquido Cefalo Rachidiano (LCR) nel sistema ventricolare, dilatandolo; ne consegue un aumento della pressione intracranica seguito da danno cerebrale.

L'LCR, presente all'interno del cervello e in alcune sue cavità, ha una funzione protettiva e di controllo rispetto alle modifiche dell'ambiente interno.

L'aumento del volume di questo liquido comporta ipoplasia e atrofia del tessuto nervoso circostante e, di conseguenza, una varietà di sintomi clinici quali modifiche comportamentali, crisi convulsive, deficit motori e cecità.

L’idrocefalo può essere congenito o acquisito. La prima forma, molto più comune rispetto alla seconda, rappresenta una delle patologie congenite più frequenti nel cane. La forma acquisita, invece, è spesso secondaria a neoplasie o malattie infiammatorie del sistema nervoso.
L'idrocefalo può essere ostruttivo, dovuto ad assorbimento insufficiente oppure, raramente, dovuto a iperproduzione di liquido.

L’idrocefalo è più frequente nei brachicefali di piccola taglia (Bulldog, Boston Terrier e Carlino) ma può colpire anche altre razze (Yorkshire, Barboncini, Spitz, Pinscher, Chihuahua...).
La sintomatologia conseguente all’idrocefalo non è sempre controllabile farmacologicamente e potrebbe essere necessaria una soluzione chirurgica.
La chirurgia d'elezione è lo Shunt Ventricolo-Peritoneale (SVP) che consiste nell’utilizzo di una valvola unidirezionale ed un sistema di cateteri i quali drenano la quantità esuberante di LCR dai ventricoli direttamente nella cavità peritoneale ogni volta che la pressione intraventricolare supera un dato livello.
I cani operati di shunt, se adeguatamente seguiti con periodiche visite e controlli, possono condurre una vita normale.

 

shunt ventricoloperitoneale

catetere peritonealeCatetere ventricolo peritoneale

 

Accesso Riservato

I cookies servono a migliorare i servizi e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del sito. Privacy Policy | Come Utilizziamo i Cookies